Sagra della ‘mbriulata a Milena

sagra mbriulataA “MBRIULATA” SPECIALITA’ DI MILENA

La “mbriulata” è un piatto tipico locale che veniva preparato dalle massaie come piatto unico per i familiari che trascorrevano l’intera giornata, a lavorare nei campi. Nonostante il trascorrere del tempo questo piatto è divenuto una tradizione e, nel piccolo paese di Milena, ogni anno numerosi turisti puntualmente partecipano a questo evento culinario che mette in risalto un piatto genuino e semplice capace di catturare il palato dei buongustai. La “mbriulata” altro non è che una sorta di pasta sfoglia arrotolata, condita con soffritto di tritato di maiale, cipolle e patate tagliate a tocchetti a cui vengono aggiunti formaggio pecorino e olive nere.

Ingredienti “Mbriulata”:

Per la pasta: 350 g di farina di semola, 150 g di farina “00”, 4 cucchiai di olio d’oliva, 50 gr di strutto, 20 g di lievito di birra, latte, sale, un albume.

Per il ripieno: 4 patate piccole, 300 g di carne di maiale tritata o di “frittuli”(ciccioli di maiale), 1 cipolla, 10 olive nere snocciolate, 100 g di pecorino grattugiato, olio d’oliva, sale e pepe.

Preparazione: Con i due tipi di farina, l’olio d’oliva, il lievito di birra sciolto in un pò di latte tiepido e con una presa di sale, preparare un impasto piuttosto sodo e ben lavorato, e durante la lavorazione aggiungere acqua tiepida quando basta. Fare lievitare l’impasto per circa un’ora. Nel frattempo, pelare le patate, tagliarle a tocchetti e farle rosolare in una padella insieme alla cipolla e, condite il tutto, con un pò di olio e sale. Ricavare dalla pasta una sfoglia dello spessore di qualche millimetro, cospargere un po’ di strutto sulla sfoglia e distribuitevi sopra il soffritto, le olive, il pecorino e irrorare con un pò di olio d’oliva. Arrotolare la pasta sul ripieno e girarla, in modo da ottenere una spirale, quindi spennellare la superficie con l’albume sbattuto. Cuocere la “mbriulata” in forno caldo per circa 40 minuti. Buon appetito!!!!

Condividi sui Social!