Lo Street Food internazionale a Palermo

dsc0769-copia-copia-ktkb-u430701042252579esf-640x433viaggi-web

Degustazioni di street food da ogni parte del mondo e un programma ricco di appuntamenti a Palermo, in via Roma e piazza Sant’Anna, dal 15 al 18 dicembre. La città già capitale europea dello street food e quinta al mondo nella classifica Forbes candidata a capitale mondiale ospiterà il primo Festival Internazionale del cibo di strada. Il centro storico della città siciliana si trasformerà un villaggio gastronomico a cielo aperto in cui assaporare le migliori specialità di street food provenienti da tutto il mondo, preparate davanti al pubblico dai più grandi chef locali e internazionali. Cooking show, laboratori per grandi e piccini, dibattiti, visite guidate e tanto altro accompagneranno il viaggio alla scoperta del cibo da strada. Tutto animato da concerti di grandi nomi della musica italiana ed esibizioni di artisti emergenti, momenti teatrali e spettacoli con artisti di strada.

È un legame antico quello che unisce l’uomo al cibo, inteso non solo come bisogno fisiologico ma piuttosto come percorso sensoriale di riconoscimento della propria autenticità culturale, perché, così com’è vero che “l’uomo è ciò che mangia”, è ancor più vero che mangia ciò che è, ossia alimenti totalmente ripieni della sua cultura.

Quattro giorni da vivere tra appassionanti gare gastronomiche, degustazioni, cooking show, laboratori per grandi e piccini e ancora concerti di grandi artisti italiani e nuovi talenti, artisti di strada, talk show e momenti di approfondimento. Inebrianti sapori e danze colorate, armonia di profumi e sinfonia di suoni ad animare il Palermo Street Food Fest.

Un incontro unico per compiere un viaggio nel cuore dei tanti luoghi della terra, assaporandone ciò che di più culturalmente autentico esprimono i diversi popoli, un’occasione irripetibile per esercitare non meno di quattro dei cinque sensi di cui siamo dotati: il gusto, va da sé, l’olfatto, la vista e perfino il tatto. Perché certi cibi si mangiano, rigorosamente, con le mani.

“A tavula è Trazzera”: la tavola è strada, recita un antico detto siciliano in cui è possibile individuare con immediatezza il ruolo che in questa parte di mondo lo street food “u manciari ri strata” ricopre.

Una strada, una tavola, un luogo nel cuore capace di aggregare aldilà delle barriere sociali, del livello culturale, del chi siamo e da dove veniamo.

Questa convivialità, questa capacità tutta “Palermitana” di rendere ogni posto “casa”, ogni odore ricordo, ogni sapore storia, sarà il filo rosso che intreccerà il Palermo Street Food Fest.

Condividi sui Social!