Festa di San Domenico Savio a Scordia

Festeggiamenti in onore di San Domenico Savio, titolare della parrocchia di Scordia alta, il secondo fine settimana di luglio (quest’anno i festeggiamenti iniziano il 7 per concludersi il 10 luglio 2016). Tradizione abbandonata diversi anni fa, che dal 2012 è stata ripresa ed è tornata nel cuore dei numerosi scordiensi, per i quali è ormai diventato un appuntamento imperdibile.

La festa di San Domenico Savio anima il quartiere periferi co di Scordia alta, nato con l’espansione degli anni ’60. La festa prevede un triduo di‪ ‎celebrazioni‬ ‪‎religiose‬, animato da diversi ‪‎spettacoli‬ musicali e‪‎ folcloristici‬. Tra questi si annoverano saggi di danza‬, ‪‎concerti‬, animazione per ragazzi. Diverse anche le attrazioni sportive, come il Trofeo San Domenico Savio (quadrangolare di calcio a 5).

Il fiore all’occhiello è, però, la rassegna ‪‎corale‬ polifonica‬ Laetantes in Choro, organizzata dal coro polifonico parrocchiale che porta a Scordia ogni anno diversi cori da gran parte della Sicilia. Ma il momento più suggestivo è la processione con il simulacro e la reliquia di San Domenico Savio, che attraversa quelle strade lungo le quali nessun’altra‪ processione‬ passa, accompagnata da un enorme numero di fedeli. Le strade dalle quali passa il santo sono tutte addobbate con coperte, drappi, bandierine, altari e non è raro trovare piccoli spettacoli di fuochi‬ d’artificio offerti dai residenti.

Condividi sui Social!