Estate a Fiumefreddo di Sicilia

Estate a Fiumefreddo di Sicilia (CT), carrellata di Sagre ed eventi religiosi. Tante le manifestazioni che la ridente cittadina propone ad iniziare dai‪ ‎festeggiamenti‬ ‪‎religiosi‬ che si svolgono nei diversi quartieri durante la lunga estate. Tradizionali ‪‎Sagra‬ del ‪‎Gelato‬ alla Mandorla‬ e Sagra del‪ Cannolo‬ .

Fra questi la prima domenica di luglio l’appuntamento è per la “Festa della Madonna delle Grazie” nel quartiere Ponte Borea; l’ultima domenica di luglio, in Piazza Chiesa Madre per onorare “Maria S.S. Immacolata”; l’ultima domenica di agosto la “Festa del Santo Bambino” nel quartiere di Feudogrande; nel mese di settembre, la prima domenica “Festa della Madonna della Catena” nel quartiere Castello e la “Festa di San Vincenzo Ferreri” nel quartiere Diana.

Fiumefreddo di Sicilia è un piccolo comune al confine tra le provincie di Catania e Messina sul versante jonico, prende il nome dall’omonimo fiume.

Al centro di un’importante zona agrumaria, che in passato faceva parte della Contea di Mascali, il territorio è quasi tutto in pianura, soprattutto nella parte che si estende verso il mare e la Spiaggia di Marina di Cottone, splendido litorale balneabile che ha meritato il prestigioso riconoscimento della Comunità Europea con il premio “Bandiera Blu”.La posizione geografica e il clima determinato dai benefici effetti della brezza marina fanno di Fiumefreddo un paese ameno, immerso nel verde, sia nella fascia costiera, ricca di boschetti di eucalipto ed altre vegetazioni bo schive, che nella zona a monte.

Condividi sui Social!